Nella fase interregionale l’U17 dell’Apulia Trani perde a Napoli, ma con tante assenze

Nonostante la sconfitta le ragazze pugliesi stanno crescendo gara dopo gara mettendoci sempre impegno per una stagione storica che ha portato l’Apulia alla fase Interregionale in cui ci sono grandissime formazioni a livello giovanile. A commentare l’incontro, che si è disputato mercoledì alle ore 15, è il Dirigente Accompagnatore Pero Lamia Caputo: “Purtroppo abbiamo perso in casa del Napoli. Questo, però, non deve far credere che le ragazze non hanno lottato: anzi sono state brave mettendocela tutta… La squadra, inoltre, era rimaneggiata viste le tante assenti per infortunio. In più durante il match anche altre si sono fatte male. Giocare ogni tre giorni, tra l’altro, non è facile con molte ragazze che vanno anche a completare la rosa della prima squadra”.

pubblicità

Un parere sul Napoli affrontato mercoledì:

«È una squadra che conoscevamo: le partenopee sono molto forti ma i risultati dell’andata e del ritorno non rispecchiano del tutto l’andamento delle partite».

Uno sguardo alla classifica

«Dobbiamo ancora annullare lo zero in classifica. Ci proveremo con Palermo, Lazio e Roma Calcio Femminile. Siamo già felicissimi di essere arrivati alla fase Interregionale».

Un grande appuntamento per l’Apulia Trani quello con la Roma:

«Con le giovani romane, sabato, sarà una partita proibitiva. Sono l’eccellenza del calcio femminile giovanile del centro sud. Ci aspetta una grande gara: appuntamento alle ore 15 presso il Centro Sportivo “Capirro”».

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.