Natale, insorge il quartiere Stadio: «Anche quest’anno senza luminarie»

I residenti ed i negozianti del Quartiere Stadio sono cittadini di serie B, anche a Natale! Questo emerge dagli avvisi pubblicati sul portale del Comune e riguardanti l’installazione di luminarie natalizie nelle “principali vie cittadine”, tra le quali non figura Via Sant’Annibale Maria di Francia. Esclusione volontaria o mera dimenticanza?

La risposta vien da sé per i componenti del Comitato di Quartiere, che lamentano ancora una volta l’assoluto disinteresse dell’Amministrazione comunale nei confronti di una via cittadina che è altrettanto principale come le altre elencate nell’Avviso, perché nodale arteria stradale di collegamento tra la periferia ed il centro nonché sede sia di numerose attività commerciali sia del Centro Polivalente di Villa Guastamacchia, ma che non è meritevole, secondo Palazzo di Città, dell’installazione di pubblica illuminazione a tema natalizio. 

Anche quest’anno come negli anni passati, pertanto, Via Sant’Annibale Maria di Francia non beneficerà delle luminarie natalizie e si potrà solo immaginare l’aria di gioia e di festa che quelle luminarie suscitano.

Confidando comunque in un ravvedimento dell’Amministrazione Comunale, non resta che annotare quest’ennesimo pregiudizio sociale ed economico arrecato al Quartiere Stadio, mentre ai numerosi residenti ed esercenti non resta che illuminare il Natale nel calore delle loro case e dei loro negozi. Come sempre!

Il Consiglio Direttivo del Comitato di Quartiere Stadio “Alberolongo”: Michele Campagna – Presidente; Piero Dibitonto – Vice Presidente; Giovanni Volpe – Segretario; Michele Bufi – Consigliere

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui