Morte di Antonia Abbatangelo: il legale della famiglia si oppone alla richiesta di archiviazione

A fronte della richiesta di archiviazione formulata dal sostituto procuratore dott. Vaira nei confronti dei 13 sanitari indagati, il legale della famiglia di Antonia Abbatangelo, avv. Giorgia di Savino, si è opposto.

pubblicità

La vicenda è quella che coinvolse una mamma 41enne tranese deceduta all’ospedale di Barletta il 19 novembre 2020 per insufficienza respiratoria intrecciata con una grave obesità e la positività al Covid. In quel frangente, l’Asl Bat intervenne per spiegare quanto accaduto e avviò un’indagine interna.

Oggi, venerdì 13 maggio, a Palazzo Torres si è tenuta l’udienza in camera di consiglio dinanzi al Giudice per le indagini preliminari, dott.ssa Chiddo, che si è riservata di decidere.

Ricordiamo che due anni fa la vicenda fece molto clamore, a Trani e non solo, rimbalzando su tutti i principali giornali e scuotendo l’opinione pubblica. Adesso la speranza è che si faccia chiarezza su quanto accaduto.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.