Maturità, ecco le tracce: Pascoli, Verga, digitale ma anche un testo della nostra concittadina Liliana Segre

Dalla letteratura alla musica fino al digitale. Tracce diverse quest’oggi somministrate ai maturandi che stanno affrontando la prima prova, quella di italiano.

pubblicità

Come si legge su Ansa, per la traccia di “Comprensione e analisi e interpretazione” è stata proposta una poesia delle Myricae di Giovanni Pascoli “La via ferrata”; per l’analisi di un testo argomentativo “La sola colpa di essere nati” di Gherardo Colombo e Liliana Segre; “Nedda, Bozzetto siciliano”, novella di Giovanni Verga.

Tra le altre tracce il discorso pronunciato alla Camera da Giorgio Parisi, premio Nobel per la Fisica 2021 e un tema legato al mondo digitale: “Tienilo acceso: posta commenta condividi senza spegnere il cervello” a partire da un testo di Vera Cheno e Bruno Mastroianni. Altra comprensione e analisi di un testo con “Musicofilia” di Oliver Sacks. Sempre sul tema della musica gli studenti dovranno argomentare sul potere della musica sugli esseri umani. 

I ragazzi hanno a disposizione sei ore di tempo per concludere la prima prova di italiano.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.