«Le storie di Alba», Luca Trapanese oggi a Trani per il Festival Il Giullare

pubblicità

Una programmazione di teatro, musica dal vivo, presentazione di libri e comicità allo scopo di affascinare ad un nuovo modo di vivere la normalità e la diversità attraverso l’arte. Prosegue il calendario degli eventi de “Il Giullare – Teatro contro ogni barriera”, il Festival nazionale in programma fino al 7 agosto a Trani.

Oggi, mercoledì 27 luglio, alle ore 21, alla Locanda del Giullare, in Piazza Mazzini, è in programma la presentazione dei libri per bambini “Alba Ditemi Bella!” e “Alba le Parole e i Silenzi” con l’autore Luca Trapanese, da sempre impegnato nel sociale con molti progetti legati alla disabilità e ai disagi dell’infanzia e della gioventù ma soprattutto papà adottivo single di Alba, una bambina affetta da sindrome di Down. Durante la serata sarà possibile degustare prodotti de La Locanda del Giullare. Dalle 18 alle 20.30, sempre alla Locanda del Giullare, previste attività di gioco e animazione per bambini dai 6 ai 14 anni.

Giovedì 28 luglio, alle ore 21, alla Locanda del Giullare si terrà la proiezione del film “Marilyn ha gli occhi neri”, pellicola che affronta il tema delle patologie legate ai disturbi del comportamento. Condurrà la serata il giornalista Nico Aurora.

Il Giullare si fa sempre più grande e, per l’edizione del ritorno post-pandemico, toccherà diverse location della città, dal fortino Sant’Antuono della villa comunale al Castello Svevo, dal Centro Jobel a piazza Duomo, accogliendo sul palco artisti al fine di coinvolgere e avvicinare al mondo della diversità. Giunto alla 14esima edizione, il Festival è un’opportunità preziosa di espressione artistica, un teatro contro ogni barriera in cui sul palco, nell’incantevole gioco delle parti, si annullano le differenze per esaltare le maschere degli attori.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.