Le guardie campestri di Trani sventano l’ennesimo furto di uva: recuperate 20 casse

Non si arrestano i tentati furti di uva nell’agro tranese. Ieri sera, intorno alle ore 22, in zona Tufarelle-Murdana le guardie campestri di Trani hanno sventato l’ennesimo furto. Grazie al loro intervento, sono state recuperate circa 20 casse di uva che sono state restituite al proprietario.

“Il gioco di squadra premia – commenta il presidente delle guardie campestri Giuseppe Nardò -. Grazie di cuore a tutti i dipendenti che con spirito di sacrificio e dedizione stanno proteggendo i beni degli associati dall’assalto di delinquenti”.