Lavinia Group, ottima prova contro la Primadonna Bari: arriva una vittoria per 3-1

Arriva un nuovo successo per la Lavinia Group Volley Trani, in campionato. Con una prova coraggiosa, le tranesi hanno centrato un successo contro la Primadonna Bari, con il risultato di 3-1. Si conferma il percorso di crescita delle biancazzurre, con sette punti conquistati nelle ultime tre gare disputate. A premiare le tranesi nella gara contro le biancorosse è stata l’ottima prestazione di squadra: in diverse fasi del match, infatti, le padrone di casa sono riuscite a mettere in difficoltà le avversarie, gestendo in
maniera egregia sia la fase di attacco che di difesa.

Al PalaFerrante di Trani, l’allenatore delle biancazzurre, Mauro Mazzola, ha schierato il sestetto di partenza formato dalla palleggiatrice Ndriollari, con Dambra e Dileo come centrali. Binetti e Volpe sono state schierate come laterali, De Kunovich opposto. Simona Sollecito ha agito come libero. A disposizione, Abbattista, Curci, Miranda e Pistillo. Partenza equilibrata nel primo set (8-8), con un’iniziale fase di studio tra le squadre. Le due compagini hanno giocato punto a punto fino al primo time-out, a cui le tranesi sono giunte in vantaggio (19-17). Il finale si gioca sul filo del rasoio (23-23, 24-24), ma a spuntarla sono state le biancazzurre (26-24, muro di Dileo). Le padrone di casa hanno condotto le prime battute del secondo set (8-5). Le ospiti, punto a punto, hanno
pareggiato i conti (10-10). Sostanziale equilibrio a metà parziale (13-13, 15-15), poi le tranesi, approfittando di un calo di ritmo tra le ospiti, hanno premuto sull’acceleratore (18-15). Paradiso e compagne hanno tentato l’aggancio nel finale (23-21), senza riuscirsi: le biancazzurre hanno chiuso a proprio favore il secondo set (25-23).

Avanti nel punteggio, le biancazzurre hanno provato a chiudere la gara conducendo fin dalle prime battute il terzo set (13-6). Il buon vantaggio a metà parziale (18-11) è stato solo apparente: le ragazze allenate da mister Ricci hanno alzato i ritmi di gioco, riuscendo, nel finale, a riaprire l’incontro (23-21). Le padrone di casa hanno fallito il match point (24-22), aprendo ad una fase di gara in cui si è giocato punto a punto (25-25, 26-26, 27-27, 28-28, 29-29). Il set è stato vinto dalle biancorosse (29-31), che sono così riuscite a riaprire l’incontro.

Le tranesi hanno visibilmente accusato il colpo nel quarto set, le cui prime battute sono state marchiate biancorosso (6-10). Nonostante lo svantaggio accumulatosi (13-19), le tranesi non hanno demorso e, mantenendo alta la concentrazione, specie nella fase difensiva, sono riuscite a riaprire il parziale (18-19). Un attacco di Volpe, tra le migliori in campo, è valso il pareggio (19-19), con, di lì a poco, il definitivo sorpasso delle tranesi (21-20). Le biancorosse non hanno trovato la giusta reazione e, con Curci in battuta, da poco entrata in campo, le padrone di casa hanno condotto la conclusione del parziale, fino alla definitiva vittoria (25-20).

Archiviata la gara contro le baresi, la Lavinia Group Volley Trani si appresta a disputare l’ultimo incontro della stagione: domenica 11 aprile, alle ore 17:30, le biancazzurre ospiteranno le avversarie della Pallavolo Crotone. La gara, precedentemente rinviata, è valida per l’ottava giornata di serie B2 femminile.