Trani gioca bene, segna ma non vince: a Cittadella termina 2-1

Si è conclusa con l’ennesima sconfitta la quarta giornata di campionato dell’Apulia Trani. Contro un Cittadella in grandissima forma non c’è stato nulla da fare, anzi la squadra è riuscita a giocarsela fino all’ultimo secondo.

pubblicità

La partita dell’Apulia parte in grande sofferenza con la squadra di casa che attacca molto e concede poco alla squadra tranese. Alla mezz’ora è Kongouli a sbloccare il risultato buttando in rete il grandissimo passaggio filtrante di Ferin. Si conferma in gran forma questa coppia d’attacco che fino ad ora è riuscita a mettere a segno ben 6 reti. Nel secondo tempo, l’Apulia Trani prende coraggio e prova a dar fastidio alla difesa granata; ma al minuto 60, Kongouli raddoppia da calcio d’angolo.

La partita sembra ormai chiusa, ma non è così: al 78’ arriva una punizione dal limite per la squadra tranese trasformata in gol da Vazquez. L’Apulia prova in tutti i modi a pareggiare la partita ma la difesa della squadra di casa glielo impedisce in tutti i modi possibili. Al minuto 92’ arriva anche un cartellino rosso a Varriale su un fallo molto dubbio ai danni di Begal.

Nonostante questa sconfitta, la squadra continua a dare grandi segnali di crescita riuscendo anche a sbloccarsi in fase realizzativa.

Apulia-Trani
Cittadella-Women
pubblicità

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.