La Vigor Trani pronta a fondersi con Trinitapoli per tornare in Eccellenza

pubblicità

La Vigor Trani, dopo l’ingloriosa retrocessione della scorsa stagione calcistica, non solo non uscirebbe più di scena come inizialmente previsto, ma addirittura ritornerebbe in Eccellenza attraverso la fusione con la Di Benedetto Trinitapoli.

Lo ha fatto sapere a Telesveva proprio Giuseppe Di Benedetto, ex patron della squadra foggiana, che ha lasciato per approdare a Manfredonia.

Di Benedetto era a sua volta in procinto di trasferire il titolo sportivo a Trani, ma la ridotta disponibilità dello stadio per gli allenamenti settimanali lo ha indotto a preferire la piazza di Manfredonia, dove ha trovato condizioni a suo dire più favorevoli.

A quel punto Mauro Lanza, patron della Vigor Trani, ha sottoposto a Di Benedetto la proposta di fusione delle due società, così da ritornare in Eccellenza dalla porta di servizio delle operazioni estive, dopo esserne uscito da quella principale del campo, con pallottoliere al seguito.

pubblicità

1 commento

  1. E il presidente Tisci continua a permettere queste porcherie, il risultato del campo non conta più, basta che si iscrive il maggior numero di squadre x fare due gironi inutili…..che amarezza!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.