La Soccer ribalta il risultato, la Città di Trani vince grazie ad un 2005 nel finale

CANUSIUM: Leccese, Valentino, Erminio, Lops, Curci, Campanale, Liso, Amorese, Del Latte, Pensa, Valentino

pubblicità

A disposizione: Sansonna, Frozza, Lenoci, Massari, Di Molfetta, Verdurosa, Carpentieri

SOCCER TRANI: Rocchitelli, Cepele, Rizzi, Mastropasqua, Di Savino, Amoruso, Dragonetti, Precchiazzi, Pugliese, Dell’Oglio, Martinelli

A disposizione: Lacerenza, Palmitessa, Demarco, Canaletti, Muciaccia, Destino, Galeotta, Terrone, Muciaccia 

CANUSIUM-SOCCER TRANI 1-2

MARCATORI: 25′ Cepele AUT. (CAN), 43′ Pugliese (SCT), 62′ Rizzi (SCT)

Partita molto combattuta tra il Canusium e la Soccer Trani, squadra tranese che nella ripresa ha segnato la rete del definitivo 1-2 e saputo gestire nel finale di gara, nonostante i padroni di casa, molto arrembanti e pericolosi, abbiano spinto molto per cercare il pareggio.

Primi minuti poco degni di nota, al 23′ minuto la Soccer ha l’opportunità di passare in vantaggio con un calcio di rigore, ma Pugliese fallisce il tiro dagli undici metri.

Beffardi gli eventi, poiché due minuti dopo, il Canusium passa in vantaggio per uno sfortunato autogol di Cepele.

La Soccer continua ad attaccare, ancora più motivata nel cercare il pareggio, che arriva al 43′ con Pugliese che resta freddo a tu per tu con Leccese, dopo il bellissimo cross di Martinelli.

Al 62′ Rizzi porta in vantaggio i tranesi, rimessa laterale molto lunga di Muciaccia, il difensore classe 1999 stacca di testa e batte Leccese per la seconda volta in questa partita combattutissima.

CITTÀ DI TRANI-VIRTUS SAN FERDINANDO 3-2

MARCATORI: 1′ Genchi (CDT), Vino (VSF), Patruno (VSF), 83′ Gadaleta (CDT), Di Mango (CDT)

Spettacolare partita tra la Città di Trani e Virtus San Ferdinando, le due squadre hanno dato vita ad una partita ricca di belle giocate e capovolgimenti di fronte improvvisi, risoltasi al 92′ con il gol di Di Mango, giocatore classe ’06, aggregato in prima squadra dalla juniores.

L’incontro si sblocca al primo minuto con una perfetta punizione di Genchi che realizza il primo gol in maglia biancoazzurra.

Il San Ferdinando ha continuato ad attaccare, trovando il pareggio con una ripartenza di Vino, mentre nella ripresa Patruno ha portato in vantaggio gli ospiti su calcio di rigore per tocco di mano in area.

Mister Losacco, per cercare di risollevarea partita, ha messo in campo forze fresche, dando nuove idee alla squadra, che ha trovato il 2-2 con gol di testa di Gadaleta su una punizione di seconda battuta da Genchi al limite dell’area.

Il 3-2 è arrivato al 92′, bella azione corale dei tranesi, con Genchi che fa da sponda per Floro che lancia in profondità Di Mango che non sbaglia.

Grande vittoria per la Città di Trani, battuta una squadra distante prima di questa partita di 4 lunghezze in classifica, per quello che è stato a tutti gli effetti uno scontro salvezza.

Impatto importante dei cambi, su tutti Di Mango, ma c’è da sottolineare l’impatto che ha avuto Genchi sulla partita, autore di un gol da punizione diretta ed un assist,  sempre da calcio piazzato, per poi coronare la sua ottima prestazione con la sponda per Floro che ha mandato in rete Di Mango.

RispondiInoltraAggiungi reazione
pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.