La notte delle lanterne tra suoni e sapori: ieri l’evento dell’associazione Forme

Note, sapori e gusti nella “Notte delle lanterne”, l’evento eno-gastronomico organizzato dalla Città di Trani e dall’associazione culturale Forme che ieri sera ha impreziosito piazza Duomo.

All’ombra della Cattedrale diverse aziende del territorio hanno offerto un percorso degustativo e sensoriale con i sapori della nostra terra, dal vino ai formaggi, dal sushi fino al gelato artigianale.

Ideato da Cesare Natalicchio, responsabile eventi dell’associazione Forme, il nuovo format dell’associazione tranese, presieduta da Elena Brulli, ha riscontrato tanto successo. Fuori dalla fase più acuta della pandemia, quella di ieri è stata l’occasione per ripartire sia per i produttori, sia per i fruitori.

A fare da cornice alla serata, la cui madrina è stata la giornalista di TeleNorba Francesca Rodolfo, la musica dal vivo del Giulia Musicco Quartet, con Marco Campanale alla batteria, Nico Pappalettera alle tastiere, Luca Giannotti al basso, che si alterneranno con l’artista Pierdavid Palumbo, Kevin Dellino e DJ Francesco di Taranto.

La serata si è conclusa con il lancio di una lanterna, simbolo di luce e di ripartenza. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui