La meccanica nascosta, incontro formativo in Biblioteca Comunale “Giovanni Bovio”

“𝐋𝐚 𝐦𝐞𝐜𝐜𝐚𝐧𝐢𝐜𝐚 𝐧𝐚𝐬𝐜𝐨𝐬𝐭𝐚, mente-ascolto-relazione” è stato il titolo dell’incontro formativo dello scorso 30 novembre tenutosi presso la 𝐁𝐢𝐛𝐥𝐢𝐨𝐭𝐞𝐜𝐚 𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐚𝐥𝐞 “𝐆𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐁𝐨𝐯𝐢𝐨” di Trani, promosso dall’ Assessorato alle Culture della Città in collaborazione con l’Università della Terza Età, Città dell’Infanzia e Progetto Udito : l’evento ha visto come relatori il 𝐝𝐨𝐭𝐭. Giorgio Pagnotta  – 𝐚𝐮𝐝𝐢𝐨𝐩𝐫𝐨𝐭𝐞𝐬𝐢𝐬𝐭𝐚 𝐞 𝐝𝐨𝐭𝐭𝐨𝐫𝐞 𝐢𝐧 𝐩𝐬𝐢𝐜𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐚, 𝐞 𝐥𝐚 𝐝𝐨𝐭𝐭.𝐬𝐬𝐚 Francesca Tiseo – 𝐝𝐨𝐭𝐭𝐨𝐫𝐞𝐬𝐬𝐚 𝐢𝐧 𝐩𝐬𝐢𝐜𝐨𝐥𝐨𝐠𝐢𝐚. L’interessante percorso proposto è stato incentrato sulla conoscenza dei meccanismi complessi del cervello, analizzato nelle sue potenzialità e nelle funzioni esecutive, con particolare focus sui cinque pilastri del nostro agire:la memoria, l’attenzione, l’inibizione, la flessibilità cognitiva, la pianificazione e : “L’importanza essenziale di nutrire la mente – ha detto Giorgio Pagnotta – perché si sono certe fasi nella vita in cui la prontezza e l’efficacia di queste funzioni si indebolisce, necessitando quindi di mantenere in allenamento il nostro cervello per mantenerlo giovane”. È emerso inoltre durante l’incontro anche di come sia fondamentale un ascolto chiaro e senza disturbi uditivi con un approfondimento delle caratteristiche dell’ipoacusia: “Un indebolimento dell’apparato uditivo – ha continuato Giorgio Pagnottadovuto a un danno o alla degenerazione di uno o più dei suoi componenti, in presenza della quale, in determinate situazioni, è necessaria un’azione congiunta sia riabilitativa che protesica ambedue a cura di specialisti del settore”.

pubblicità

La dott.ssa Francesca Tiseo ha trattato invece , ma l’argomento meriterebbe un approfondimento, il tema della assoluta importanza delle relazioni sociali e delle strategie per rinforzare i processi cognitivi: “Più sociali e meno social – ha detto – perché il contatto fisico e la prossemica sono aspetti che si possono avere e coltivare solo in presenza. Necessitiamo di poter essere noi stessi con qualcun altro, mostrandoci deboli e vulnerabili, ma anche forti e raggianti con chi ci fidiamo, di poter ridere ed anche piangere, di sentirci compresi nelle nostre emozioni, di essere importanti per qualcuno ed avere un contatto fisico”.

È stato unappuntamento, quindi, molto apprezzato dai numerosi presenti malgrado il maltempo che imperversava su Trani, che ha fatto da porta di accesso verso una conoscenza consapevole della tematica così sottolineato dalla Dott.ssa Serena Gisotti: “La conoscenza va di pari passo con la consapevolezza perché è necessario creare un cammino affinché si possano accettare i cambiamenti che la vita ci riserva, se non si accettassimo difficilmente saremmo in grado di fronteggiarli. Questo incontro è stato organizzato proprio con il fine di indirizzare le persone verso la consapevolezza di irreversibile cambiamento fisiologico che se affrontato nei giusti tempi e giocando di anticipo, può fornire gli strumenti giusti per fronteggiare gli effetti indesiderati dell’invecchiamento perché solo nella conoscenza e nella prevenzione risiede la forza”.

Molto soddisfatto anche il Prof. Gaetano Attivissimo, Presidente della Università della Terza Età di Trani, non solo dell’esito partecipativo all’incontro formativo e dei preziosi contenuti dello stesso, ma soprattutto per la proficua collaborazione, da tempo intrapresa, con l’Amministrazione della Città di Trani e la Biblioteca Comunale “Giovanni Bovio”, un percorso di incontri, extra attività della UNITRE, che ha: “L’ambizione di fare cultura non solo verso i soci – ha detto Gaetano Attivissimoma anche verso la comunità cittadina ed è per questo che abbiamo  pensato, come Consiglio Direttivo, di organizzare una serie di eventi formativi perché vogliamo fornire un servizio che consenta a tutti gli anziani di questa Città di avere un momento per acquisire delle conoscenze, stare insieme e vivere uno spazio, come quello della Biblioteca come una sorta di piazza pubblica nel quale ritrovarsi come si faceva un tempo per parlare delle cose più belle della vita e stare bene”.

Nel video servizio, in ordine, le interviste a Gaetano Attivissimo, Serena Gisotti, Giorgio Pagnotta e Francesca Tiseo

Da qui i link per approfondire le collaborazioni: https://www.unitre.net , https://cittadellinfanzia.it , https://progettoudito.it

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.