La legge Pinto contro le lungaggini processuali: se ne parlerà venerdì a villa Guastamacchia

Molti cittadini si trovano spesso a dover fare i conti con processi senza fine, per vedersi riconoscere un diritto, o quantomeno, poter scrivere la parola fine su un contenzioso durato anni. Di questo e della sua soluzione si parlerà venerdì 30 luglio alle ore 19.30 presso il Centro Polivalente di Villa Guastamacchia.

All’evento parteciperanno: Mauro Sasanelli (avvocato e autore del libro La Legge Pinto); Eugenio Benedetto Martello (assessore servizi sociali del comune di Trani); Vincenzo Topputo (responsabile di Auser Cultura). Modera Federica Porcelli (giornalista).

Durante l’evento si capirà quando un imprenditore o un semplice cittadino, che è stato coinvolto in un procedimento per un periodo di tempo irragionevole, ha diritto ad una equa riparazione indipendentemente dall’esito del processo. Coloro che parteciperanno all’evento potranno conoscere, attraverso i casi studio e riferimenti normativi presenti nel libro, come ottenere l’effettiva erogazione delle somme e se è possibile per loro ottenere l’equo indennizzo. L’incontro si terrà anche online sulla Pagina Facebook Auser Trani.