La Lavinia Group combatte, ma al PalaAssi passa la Fidelis Torretta: il risultato dice 1-3

pubblicità

Sconfitta amara per la Lavinia Group Volley Trani in campionato. Nella quarta giornata di serie B2, le tranesi hanno rimediato uno stop contro la Fidelis Torretta, per 1-3. Nonostante una gara combattuta, nulla hanno potuto le biancazzurre contro le avversarie calabresi, più ciniche nelle fasi concitate del match.

Al termine della partita, per le tranesi rimane il rammarico per non aver concretizzato il vantaggio più volte raggiunto. Si fa complicata la situazione in classifica per le ragazze allenate da mister Mauro Mazzola, con la quarta sconfitta di fila in altrettante gare disputate. Tra le mura del PalaAssi di Trani, l’allenatore delle padrone di casa ha schierato il sestetto-tipo formato
dalla palleggiatrice Ndriollari, con De Toma e Binetti come laterali; De Kunovich ha agito come opposto, Di Leo e Giancane le centrali. Sollecito si è mossa come libero. A disposizione, Cosentino, Curci, Abbattista, Volpe, Miranda.

Buona la partenza delle tranesi nelle prime battute del primo parziale (7-3), poi la gara tende a diventare equilibrata (11-11). Si gioca punto a punto (13-13), fino al nuovo vantaggio delle biancazzurre (18-15). Le ospiti ci hanno provato fino all’ultimo (21-19) ma De Kunovich e compagne sono riuscite a vincere il primo set (25-20).

I ritmi non sono cambiati nel secondo parziale, con sostanziale equilibrio nelle prime battute (8-7). Bene le tranesi che, nonostante le calabresi continuassero a spingere in fase offensiva (15-16), non hanno demorso, raggiungendo il primo time-out in vantaggio (19-17). Teso il finale: l’esito è incerto (22-22, 23-23, 24-24) fino ai vantaggi, a conclusione dei quali le ospiti hanno avuto la meglio (24-26).

Le biancazzurre hanno accusato il colpo nel terzo set, con le ragazze di mister Scandurra sùbito salite in cattedra (8-14 al primo time-out). Quando il parziale sembrava ormai chiuso (16-23), un sussulto delle tranesi – con Volpe subentrata in campo – si è trasformato in un’importante occasione per riaprire la gara (20-23). Nonostante il gap si fosse ulteriormente ridotto (22-24, ace di Binetti e 23-24, attacco di De Kunovich), nel finale è arrivata la beffa per le padrone di casa (23-25).

Reazione d’orgoglio delle tranesi nel quarto set: la partenza positiva (6-3) si è trasformata in un buon vantaggio (18-14). Poi, le padrone di casa pagano l’incostanza: il punteggio si è ridotto ulteriormente (22- 22), fino al definitivo sorpasso delle calabresi che, con la vittoria del parziale (23-25), portano a casa la terza vittoria stagionale.

Ripartendo da quanto di buono è stato fatto contro le torrettane, sabato 20 febbraio, alle ore 18:00, le tranesi proveranno a interrompere il digiuno di vittorie in campionato contro la Battipagliese Volley. La gara, in programma al palasport Puglisi di Battipaglia, si terrà a porte chiuse.