Al largo di Trani la barca a vela più grande del mondo: 143 metri

Tre grandi alberi che sormontano uno scafo lungo 142,8 metri. In queste ore si trova esattamente al largo di Trani ed è facilmente visibile da tutto il lungomare. Ovviamente non passa inosservata e la domanda di tutti é a chi appartenga.

Si chiama Sailing yacht A ed è la barca a vela più grande del mondo, appartenente al miliardario russo Andrey Melnichenko,

Costa 430 milioni di dollari e, oltre i tre maestosi alberi in fibra di carbonio, nella sua dotazione extra lusso vanta una piscina, vasca idromassaggio e interni disegnati dall’architetto di fama mondiale Philippe Starck.

Ieri l’imbarcazione ha ormeggiato a Bari per il suo tour della costa pugliese, dopo essere passata da Manfredonia e avere quindi già ha avuto modo di farsi scorgere al largo della nostra città.

Il nome dell’imbarcazione è dedicato alla moglie dell’armatore, Alexandra, ma secondo gli addetti ai lavori è stata anche una felice intuizione per fare apparire il nome della mega barca in cima ai registri nautici.

Melnichenko è un imprenditore nel settore dei fertilizzanti e dell’energia da carbone, con una passione davvero malcelata per il mare senza badare a spese.

Un unico rammarico: l’armatura, forse, sarebbe voluto entrare nel porto di Trani ma ciò è impossibile a causa del limitato pescaggio. Il dragaggio del porto resta ancora un progetto senza data.