Jazz and More: oggi a Ognissantino arriva il maestro Andrea Castelfranato

Continua in un crescendo di virtuosi della musica la rassegna ‘Jazz and More’, firmata dal direttore artistico Pasquale Buongiovanni, dedicata alle varie declinazioni del genere e ospitata nel club Ognissantino a Trani (BT), gestito da Alegra hospitality group. Per cultori e appassionati “Ogni Santo mercoledì” il format, in programma sino a marzo e con cadenza settimanale, anima il club con un’offerta di alta qualità.

pubblicità

Atmosfere e tessiture musicali senza vincoli saranno protagoniste anche del prossimo 18 gennaio con l’esibizione del M° Andrea Castelfranato, uno dei maggiori esponenti della chitarra acustica e dello stile fingerpicking in Italia. La sua particolare tecnica e il suo modo coreografico di approcciare allo strumento fa percepire la chitarra come un’orchestra, coinvolgendo momenti percussivi e polifonie e rendendo le sue esibizioni dei veri e propri spettacoli da godere non solo con l’udito. Apprezzatissimo anche all’estero, pubblica numerosi dischi e viene coinvolto in compilation assieme ai più grandi chitarristi internazionali.

Castelfranato a Trani proporrà un repertorio ricco di contaminazioni, frutto di tradizioni ed esperienze raccolte in giro per il mondo. Dotato di grande tecnica, passione e sensibilità, Castelfranato, infatti, da anni tiene concerti in tutta Europa e rappresenta l’Italia in diversi festival internazionali. Come solista ha aperto concerti importanti, tra i quali quelli di Ornella Vanoni, Antonella Ruggiero, Tazenda, Rossana Casale, Fausto Mesolella degli Avion Travel, Alex Britti, Irene Grandi, e molti altri. Spesso ospite in vari format televisivi sia sulle reti nazionali come Alle Falde del Kilimangiaro, Uno mattina, Maurizio Costanzo show, Barone Rosso (Red Ronnie Tv), che estere; molte delle sue composizioni sono state utilizzate in documentari della rete ammiraglia Rai.

Il virtuoso abruzzese della chitarra però non è solo musicista e compositore con una nutrita discografia, ma ha all’attivo anche la progettazione di una Harp Guitar, uno strumento a 17 corde, ed è autore del libro “Una corda spezzata”, uscito nel 2018.

Tutto il ricco calendario di “Jazz and More Ogni Santo mercoledì” sino a marzo 2023: 18 gennaio Andrea Castelfranato; 25 gennaio Sebastiano Lillo e Dado Penta; 1 febbraio Stefania Arcieri e Pasquale Buongiovanni; 8 febbraio Domenico Cartago; 15 febbraio Black Fair Voices; 22 febbraio Viz Maurogiovanni Bass Solo; 1 marzo Punk Flamingos (Narrow e Pasquale Buongiovanni).

Inizio concerto ore 20,30. Posti limitati, si consiglia la prenotazione. Info e prenotazioni: 0883 175 0000, via Banchina al porto, 4 – Trani.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.