Italia in comune in maggioranza, il sindaco Bottaro: «Ingresso non automatico, serve atteggiamento costruttivo»

pubblicità

Anche il sindaco Amedeo Bottaro commenta il patto a livello regionale tra Italia in comune e Sud al centro.

«Esiste un patto federativo su base regionale. Ne prendo atto, ma questo non si tramuta in un ingresso automatico in maggioranza. Se questo patto federativo porta il gruppo consiliare tranese di “Italia in comune” ad assumere un atteggiamento obiettivo e costruttivo nei confronti dei provvedimenti che porteremo all’attenzione del Consiglio Comunale, non potrò che essere felice. Ma è bene chiarire che il patto federativo è a livello regionale e non anche comunale dove, per essere siglato, richiede ben altre condivisioni. Sud al centro a livello cittadino ha fatto un percorso troppo diverso da Italia in comune per far sì che questo fatto possa essere immediatamente sottoscritto anche a Trani».