Ispettori ambientali, Andrea Ferri chiede l’audizione di Merra e Lignola in prima commissione

pubblicità

Ho appena inviato al Presidente della I Commissione Claudio Biancolillo la richiesta di audizione degli assessori Raffaella Merra e Luca Lignola. All’ordine del giorno la sospensione dell’attività di contrasto ai reati ambientali e la discussione degli aspetti economici di questo e altri servizi espletati e da espletarsi.

E’ palese che da quando si è fermata questa attività sono aumentate le segnalazioni che riguardano rifiuti abbandonati nell’agro di Trani e di incendi di rifiuti e sterpaglie. Il fenomeno sta assumendo particolare rilievo soprattutto per la completa assenza sul territorio di controlli adeguati e di strumenti idonei a sedare sul nascere le piccole discariche a cielo aperto. E’ evidente che mentre a patire maggiormente la mancanza di controllo del territorio sono l’agro diTtrani e le periferie, le esalazioni dannose invece colpiscono tutti indistintamente. La salute pubblica è un bene che per essere tutelata non dovrebbe avere prezzo.

Andrea Ferri, consigliere comunale