Ischia-Trani 3-0. Mazzeo rovina la giornata dei biancoazzurri

Non basta il neo acquisto Musacco alla Fortis per continuare a sognare, dopo la goleada contro la Viribus Unitis arriva il tonfo ad Ischia contro una compagine che spicca nella vetta della classifica. Per la Fortis invece arriva la quarta sconfitta fuori casa consecutiva.

pubblicità

Tripletta per Marco Mazzeo e piedi per terra per la Fortis. Dopo soli undici minuti l’attaccante isolano porta l’Ischia in vantaggio e la Fortis non ci sta: prima Guacci e poi Artiaco provano ad impegnare Incarnato che vive una giornata di grazia. Alla fine dei primi 45 minuti di gioco l’Ischia conduce per 1 a 0.

All’inizio del secondo tempo Artiaco si procura un rigore ma è lui stesso a sbagliarlo, questo episodio sarà il fulcro negativo della giornata. Dopo cinque minuti infatti il Trani subisce il secondo gol, Mazzeo ne approfitta di un’incertezza di Musacco e deposita in fondo alla rete. Dopo dieci minuti Incarnato miracoloso su una prodezza di Costa.

Al venticinquesimo è di nuovo la Fortis a rischiare: punizione per l’Ischia, batte Sarli e la palla si stampa sulla traversa. Al 43′ Mazzeo da distanza ravvicinata chiude la gara con il terzo gol.

La Fortis tornerà al Comunale l’8 dicembre contro Gaeta.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.