AGGIORNATO. Interisti in festa, danni per 2.000 euro ai parapedonali della piazza. Il club si dissocia

Non è filato proprio tutto liscio durante la festa scudetto della Trani nerazzurra in piazza della Repubblica. Infatti, pur non essendosi registrati incidenti di alcun tipo ed anche prendendo atto del fatto che alcuni piccoli spettacoli pirotecnici non hanno determinato conseguenze né a persone, né a cose, c’è da constatare il danneggiamento delle insegne parapedonali da poco installate dall’azienda Finpuglia, a seguito di rilascio di apposita autorizzazione da parte del Comune di Trani.

pubblicità

Sono stati diventi molti dei pannelli pubblicitari in plastica e, in alcuni casi, danneggiati anche i binari attraverso i quali vengono infilati e incardinati nelle transenne fisse.

Il danno stimato dall’azienda è di circa 2.000 euro, il ripristino avverrà nel tardo pomeriggio odierno.

Di seguito la nota con cui l’Inter club Trani si dissocia dall’accaduto.

***

L’Inter club Trani prende fermamente le distanze dai facinorosi che ieri sera hanno procurato danni alle insegne parapedonali di piazza della Repubblica, durante i festeggiamenti a seguito della conquista dello scudetto della seconda stella.
Prima della partita, come già in altre precedenti occasioni, avevamo raccomandato a soci e tifosi tutti di contenere gli eventuali festeggiamenti nei limiti della tutela dell’incolumità e della cosa pubblica.
Se taluni, in questa occasione, hanno ecceduto procurando danni, tale comportamento non incarna i valori della nostra squadra e men che meno del nostro club, da costoro ci dissociamo con forza.
Ringraziamo, al contrario, tutti coloro – la stragrande maggioranza degli interisti tranesi – che hanno celebrato questo momento storico sia nella nostra sede, sia per la città, nella maniera più corretta possibile facendo sì che la notte del 22 aprile sia stata di totale festa, senza che si siano registrati incidenti di alcun tipo.
Luca Cavalieri – Presidente Inter club Trani Zanetti 4ever

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.