Innovazione tecnologica, il comune di Trani verso la digitalizzazione: presentata l’istanza per richiedere contributi al Ministero

pubblicità

Il comune di Trani ha presentato istanza di adesione per l’assegnazione delle risorse previste nel fondo per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, istituito con il Decreto Rilancio e assegnato al Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, PagoPA S.p.A., in convenzione con il Dipartimento per la Trasformazione digitale e l’Agenzia per l’Italia digitale (AgID).

Questi contributi sono intesi quale supporto a beneficio dei singoli Comuni, chiamati a espletare le attività necessarie per: rendere accessibili i nostri servizi attraverso il sistema SPID; portare a completamento il processo di migrazione dei servizi di incasso verso la piattaforma pagoPA; rendere fruibili ai cittadini i nostri servizi digitali tramite l’App IO.