Incidente sulla SS16, solo fratture e busto per la 30enne biscegliese

Può considerarsi una miracolata la ragazza biscegliese vittima di un brutto incidente giovedì mattina sulla SS16 Adriatica. Infatti, dai video e dalle foto che sono circolati subito dopo l’incidente, è un vero e proprio miracolo che la 30enne sia stata estratta viva dalla sua auto.

La donna è ricoverata all’ospedale di Andria, ma ha subìto soltanto fratture alle vertebre dorsali e allo sterno che non necessitano di intervento. Se la caverà soltanto con l’utilizzo del busto e un po’ di riposo.