In biblioteca comunale il Canto di Natale con i simboli della comunicazione aumentativa e alternativa: appuntamento mercoledì

Mercoledì 29 dicembre 2021 alle 17:00 presso la Biblioteca Comunale “Giovanni Bovio” a Trani (BT) sarà presentato il libro CANTO DI NATALE di Charles Dickens in simboli CAA. L’iniziativa è organizzata dall’Assessorato alle Culture della Città di Trani, in collaborazione con la casa editrice edizioni la meridiana e all’interno delle iniziative di #LettoriAllaPari progetto ideato e diretto dalla casa editrice la meridiana che ha ricevuto, per la sua realizzazione, il finanziamento del FSC 14-20: Patto per la Puglia. CUSTODIAMO LA CULTURA IN PUGLIA 2021 – Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali – D.G.R. n. 1570/2020 –
A.D. 499/2020.

Il progetto e la collaborazione con edizioni la meridiana nasce dalla precisa volontà dell’Assessorato alle Culture della Città di Trani di investire e rendere la Biblioteca Comunale “G. Bovio” un luogo di lettura accessibile, per rispondere a pieno alla sua mission istituzionale e per garantire pari diritti ad ogni tipologia di utenza.

La presentazione de il Canto di Natale è la prima occasione di collaborazione in tal senso. Ad aprire la presentazione saranno i saluti Daniela Pellegrino, responsabile della Biblioteca Comunale “G. Bovio”. Seguiranno gli interventi di Francesca Zitoli, Assessora alle Culture del Comune di Trani; Mario Damiani, Direttore del Centro di Riabilitazione “A. Quarto di Palo”; Eva Inchingolo, logopedista, Elvira Zaccagnino, direttrice edizioni la meridiana. La particolarità di questa edizione de il “Canto di Natale” di Charles Dickens è il fatto che sia tradotto in simboli di Comunicazione Aumentativa e Alternativa, traduzione effettuata dal gruppo di lavoro Librarsi della Cooperativa Accaparlante, all’interno della collana accessibile Parimenti.

Proprio perché cresco edita dalle edizioni la meridiana. La biblioteca G. Bovio di Trani ha già da tempo investito in libri accessibili mostrando una sensibilità politica verso tutte e tutti i cittadini favorendone anche l’accessibilità alla lettura. “la nostra volontà, afferma l’assessora Francesca Zitoli, è quella di continuare e ampliare i volumi a disposizione ma anche le occasioni di incontro, confronto e conoscenza di questa opportunità a disposizione di tutti e tutte le cittadine’.

Il libro può essere sfogliato a questo link.  Sarà tra quelli a disposizione degli utenti della Biblioteca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.