Trani, gli alunni suonano il «Piano della pace»: oggi Rocca-Bovio-Palumbo, domani Baldassarre

Il giorno 7 dicembre gli alunni della Scuola Rocca Bovio Palumbo sono stati invitati dal Sindaco avv. Amedeo Bottaro e dall’assessore Cecilia di Lernia per l’inaugurazione della Cassa Armonica, sulla quale risiederà un pianoforte bianco per tutto il periodo natalizio per la libera fruizione. L’installazione sarà posizionata in Piazza Scolanova, di fronte la Sinagoga. L’evento, che vuole portare alla cittadinanza un messaggio di pace, serenità, unione fra i popoli e le religioni, è una grande occasione di diffusione dell’arte in genere e della cultura musicale.

pubblicità

Gli alunni si esibiranno in un Concerto per condividere questi messaggi attraverso la musica, che è il linguaggio universale per eccellenza. Saranno eseguiti brani di diverso genere e stile, dal classico al moderno, sia per solisti che in piccoli gruppi da camera e coro.

La nostra Scuola, unica ad indirizzo musicale nella città di Trani, vive l’arte e la musica costantemente, con esibizioni sul territorio, concorsi e rassegne musicali, Erasmus musicali all’estero (recentemente in Finlandia), partecipazione a Concerti e Opere presso il Teatro Petruzzelli e il Teatro Piccinni di Bari.

Con questa iniziativa, la nostra scuola conferma la propria vocazione artistica, che crede fortemente nel valore educativo e formativo della musica, sia attraverso i Percorsi Musicali, sia attraverso il potenziamento, anche con un coro stabile d’istituto; una scuola che respira arte e internazionalità.

Gli alunni sono stati preparati dai docenti delle discipline “Strumento Musicale” e “Musica”: prof. Roberto Fasciano (Musica), Pietro Doronzo (Flauto traverso), Paola Decandia (Violoncello), Michela Preziosa (Pianoforte) e Teodoro Franco (Chitarra).

Tutta la Comunità scolastica è invitata ad assistere al concerto il giorno 7 Dicembre alle ore 19.00.

***

Venerdì 8 dicembre dalle ore 18.30 la scuola Baldassarre sarà protagonista in piazza Scolanova con una serie di esibizioni musicali dei suoi alunni coordinati dai docenti prof.ssa Giulia Marzano e prof. Alessandro Giusto. Protagonista sarà un Pianoforte utilizzato nelle sue variegate sfaccettature: come strumento solista e come membro dialogante con gli altri colori musicali di Violini, Saxofono e Voci. La manifestazione, fortemente voluta dal Sindaco Amedeo Bottaro e dall’assessore alla Polizia municipale Cecilia Di Lernia, che si sono fatti carico degli inviti alle scuole, rientra nella serie di eventi organizzati per il Natale e s’identifica nella denominazione e nell’elemento centrale di riferimento con “Il Pianoforte della Pace”, che resterà nella stessa piazza, vicino alla Sinagoga, fino al prossimo 6 gennaio.
Un momento di grande valore artistico ma soprattutto simbolico, di buon auspicio per il ritorno della Pace tra i popoli ed in particolare tra Palestina ed Israele.

Giovanni Ronco Responsabile della Comunicazione Istituzionale scuola Baldassarre

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.