Il dpcm non ferma la Judo Trani: ieri allenamenti all’esterno della parrocchia degli Angeli Custodi

pubblicità

L’ultimo dpcm del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, non ha fermato la Judo Trani che ha deciso di organizzare un allenamento all’aperto. Sarà il primo di una serie di incontri che si svolgeranno nel campo polivalente esterno della Parrocchia degli Angeli Custodi. Tra mascherine e distanze di sicurezza, i ragazzi sono tornati finalmente ad allenarsi.

«La conferma delle chiusure delle palestre – ci dice il tecnico della Judo Trani, Nicola Loprieno – è stata per noi molto frustrante. Così, abbiamo pensato di allenarci all’aperto, in totale sicurezza. Ho visto i miei piccoli e grandi atleti felici e questo per me vale più di mille parole. Il problema, però, lo avremo nelle prossime settimane quando le giornate diventeranno più fredde e sarà un problema allenarsi all’esterno. Ringrazio i miei collaboratori e la parrocchia per averci aiutato in questa iniziativa pensata per far tornare bambini e ragazzi ad allenarsi».