Il comitato tecnico scientifico dice ancora "no", ma l’ordinanza di Emiliano li consente: da oggi in Puglia riprendono gli sport di contatto

0
pubblicità

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha emanato l’ordinanza n.269 con la quale stabilisce che, a decorrere dal 25 giugno 2020, nel rispetto delle indicazioni tecniche operative definite dalle linee guida per la ripresa dello svolgimento degli sport di contatto, è consentita la ripresa degli sport di contatto sul territorio regionale.

«In tanti aspettavano questa ordinanza: da oggi 25 giugno, in Puglia – scrive il governatore della Puglia – sarà consentita la ripresa degli sport di contatto. Gli amanti del calcetto, del basket, della pallavolo, delle arti marziali e di tutti gli altri sport di contatto potranno riprendere a praticare le rispettive attività in base alle linee guida allegate all’ordinanza. Il provvedimento è stato possibile grazie al basso rischio nell’andamento dell’epidemia nella nostra regione, come accertato dal dipartimento Promozione della Salute e confermato dall’ultimo report del responsabile del coordinamento emergenze epidemiologiche».

Questa ordinanza regionale è in controtendenza rispetto al parere espresso dal comitato tecnico-scientifico secondo cui «in considerazione dell’attuale situazione epidemiologica nazionale, con il rischio di ripresa della trasmissione virale in cluster determinati da aggregazioni come negli sport da contatto, debbano essere rispettate le prescrizioni del distanziamento e della protezione individuale».

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui