Guida Michelin 2024, Quintessenza e Casa Sgarra confermano la stella. Menzionati altri tre di Trani

Quintessenza e Casa Sgarra mantengono la stella. E nella guida Michelin 2024, sebbene con riconoscimenti minori, compaiono anche Le lampare al fortino, Il melograno e Frangipane: è questo lo scenario molto confortante delle eccellenze di Trani nella ristorazione italiana, di cui si sono da poco celebrati i nuovi Oscar.

pubblicità

Per Quintessenza si tratta dell’ottavo anno consecutivo con la stella sul petto, per Casa Sgarra è il quarto di fila, ma i fratelli Sgarra avevano detenuto la stella con il loro precedente ristorante ad Andria, Umami, dal 2013 al 2019.

Entrare fra le stelle Michelin è impresa ardua, confermarsi lo è ancora di più. I risultati di Quintessenza e Casa Sgarra certificano una qualità consolidata e quasi inattaccabile.

Bene, però, che la città presenti nella guida anche altre tre importanti realtà della ristorazione: le cinque, insieme, sembrano rappresentare altrettante punte di una simbolica stella di un’offerta di qualità che Trani pone a disposizione di una clientela attenta e qualificata, italiana ed internazionale.

pubblicità

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.