Gli auguri del presidente Veneziano ai volontari della Croce Rossa: «Grazie per il vostro impegno continuo»

«Cari Volontari, 
sono particolarmente emozionato nello scrivere questo messaggio perché quest’anno è stato drammatico in termini di emergenza sanitaria e sociale, e sono emozionato anche perché tra poche ore si chiuderà un anno importante e, lasciatemelo dire, storico per la nostra Associazione.

pubblicità

Tutti siamo stati sottoposti ad uno stress logorante, continuo, fuori dal comune, ma ciò nonostante voi non avete mai mollato, dedicandovi sempre con impegno a tutti i cittadini e in particolare ai più vulnerabili. Voglio anche ricordare il grande lavoro svolto con il Consiglio Direttivo, ringraziandoli di vero cuore, per l’organizzazione della governance: è stato un lavoro incessante, serrato, fondamentale per la crescita del nostro Comitato.

Ora, però, permettetemi di ringraziarvi tutti, dal primo all’ultimo, per quello che avete fatto e per quello che farete nei prossimi mesi: grazie perché senza di voi, senza la vostra vicinanza, senza le vostre attività quotidiane, nulla sarebbe possibile. Permettetemi di condividere un piccolo pensiero: essere Volontario di Croce Rossa vuol dire impegnarsi
ogni giorno ispirandosi ai 7 principi a cui tutti crediamo, essere Volontario ha un significato che cambia ogni giorno e sicuramente è un esperienza che arricchisce dentro, ascoltandoci e guardando la bellezza nelle piccole cose. Concludo con l’augurio che il 2021 sia l’anno della rinascita, e che questo virus sia definitivamente sconfitto. Auguri di cuore a ciascuno di voi!»

Antonio Veneziano, Presidente del Comitato di Croce Rossa Italiana

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.