Furto di rame all’ex pinetina di via Andria, individuato uno dei due responsabili

Come da noi comunicato qualche giorno fa, in seguito a una segnalazione da parte di un tecnico dell’Azienda di Trani, che riferiva che era in corso un furto di rame nel parco della “Pinetina” di Via Andria, interessato in questi giorni da lavori di arredo urbano, la Centrale operativa dapprima ha contattato il Commissariato di P.S. secondo il P.C.C.T. e successivamente ha inviato i militari della locale Stazione Carabinieri e della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Trani.

Giunti sul posto e dopo uno scambio info-operativo tra le forze dell’ordine operanti, si è appurato che, all’arrivo delle prime due pattuglie, due individui si erano dileguati. Uno di questi è stato riconosciuto in un 31enne, già noto agli operanti per precedenti specifici. Immediatamente si sono attivate le ricerche che, dopo pochi minuti, hanno portato i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Trani ad individuare uno degli autori del furto. Lo stesso, accompagnato presso gli uffici di questi ultimi, è stato denunciato in stato di libertà, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria della Procura della Repubblica di Trani.

Si è accertato, inoltre, che i due individui avevano già materialmente sfilato mt. 150 di cavo di rame avvolgendolo in piccole matasse. Le indagini proseguono da parte di quest’Arma al fine di identificare il secondo individuo.