Football americano, nuova «fiamma»

Si chiamano Trucks Bari, giocano e si allenano presso il centro sportivo Passepartout nel capoluogopugliese, ma quello che maggiormente interessa è che praticano uno sport che nella città di Trani èstato apprezzato solo nei primi anni novanta, il football americano.
Apprezzabile, dunque, lo sforzo di tutti coloro che amano questo sport di chiare originistatunitensi e ancor più piacevole è scoprire che nella formazione barese dei Trucks militano due atletitranesi ed un allenatore il quale anche se nato e cresciuto in America può definirsi tranese di adozione(ricordiamo anche la sua militanza – come giocatore e come allenatore – nella squadra di basket dellaFortitudo Trani che ha disputato il campionato di Promozione)?stiamo parlando dei due giocatoriValerio Rosito e Cosimo Antonacci e del ‘coach dell’attacco’ Spencer Banks (a quest’ultimo si possonorivolgere tutti coloro che sono interessati ad avvicinarsi a questo sport).
Occorre ricordare, comunque, come la formazione barese (sorta nel 1986 grazie alla fusionetra i Roosters e i Grassopperhs di Bari) non sia per niente nuova a queste esperienze in questo ambitosportivo: attualmente i Trucks stanno disputando – con soddisfacenti risultati – il girone Sud delcampionato di serie C, ma può vantare presenze nella categorie superiori (in serie B e in serie A2) sinoa sfiorare l’impresa di raggiungere la massima serie nazionale.
A tal proposito è doveroso fare un passo indietro e tornare al 1992, quando si verificò (a causadi problemi societari nell’ambiente barese) il passaggio in blocco dei Trucks nelle fila dei neonati MadBulls Trani, capaci di conquistare la finalissima del campionato di serie A2, ottenendo la storicapromozione in A1 (con Banks tra gli artefici di questo traguardo nelle vesti di giocatore-allenatore), manon giocando neanche una gara nella massima competizione nazionale; tutto, poi, sfumò per lamancanza di fondi adeguati alla competizione.
Per la verità anche ai giorni d’oggi i soliti problemi finanziari che una qualsiasi societàsportiva deve affrontare si stanno riscontrando ancora una volta nella compagine dei Trucks, anche sela passione per questo sport si sta riscoprendo così profonda tale da coinvolgere tante persone e staspingendo questa formazione verso traguardi che si spera possano essere sempre più notevoli.
In seguito al progetto ‘Puglia Team’ degli ultimi anni, che aveva coinvolto anche la società deiDelfini Taranto, i Trucks Bari, tornati ad essere una formazione prevalentemente di atleti baresi (suinternet è possibile visitare il sito www.trucksbari.it), mirano ad arrivare al football a 11 con un unaricostruzione mirata ed un percorso graduale, passando dall’esperienza attuale nel campionatonazionale di serie C (9 contro 9).

pubblicità
pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.