Fondazione Seca, emozioni al concerto gospel. Tutto il programma delle iniziative dei prossimi giorni

Grande soddisfazione per gli organizzatori aver offerto alla Città di Bisceglie un evento di portata internazionale, che per di più si è tenuto per la prima volta in uno spazio mai dedicato prima ad eventi di questa natura, come la Basilica di San Giuseppe, all’interno del complesso dell’Opera Don Uva. I coristi e la band guidati da Eric Waddell hanno incantato il pubblico con le melodie tradizionali degli inni gospel, in un mash up con le nuove sonorità del contemporary gospel.

L’evento ha rappresentato il cuore della rassegna Sere d’Incanto che Fondazione S.E.C.A. organizza da sette anni a Trani e che quest’anno ha avuto la sua prima edizione anche a Bisceglie, grazie alla collaborazione con Universo Salute – Opera Don Uva. Fondamentale anche il sostegno del Comune di Bisceglie, che ha inserito l’evento nel proprio cartellone di iniziative natalizie. Un ringraziamento va anche a Master Coop Alleanza 3.0 Tatò Paride, partner della rassegna.

Sere d’Incanto prosegue stasera a Bisceglie con una visita guidata all’interno del Museo Don Uva, che sarà replicata il 30 dicembre (l’ingresso è gratuito).

Il 26 dicembre a Trani nella Corte del Polo Museale alle ore 20,00 si esibiranno Brian Lucas and Christmas Friends Live.

Mercoledì 29, nuovo appuntamento con i laboratori di scrittura creativa per ragazzi “I Buoni Propositi” (ore 18,00).

Domenica 2 gennaio, tradizionale Gran Concerto di Capodanno, nella Basilica Cattedrale di Trani, eseguito dall’Orchestra Sinfonica Federiciana, diretta dal M° Antonio Palazzo; Soprano Angelica Disanto, Tenore Oronzo D’Urso. Per partecipare compilare il form al seguente link

La rassegna Sere d’Incanto si chiuderà mercoledì 5 gennaio alle ore 20,00, con la tombolata scostumata, animata dalla Cooperativa Posteggiatori Abusivi di Napoli.

Tutti gli eventi sono gratuiti. Per partecipare è necessario prenotarsi scrivendo a [email protected] o telefonando al numero 0883.58.24.70. Per l’accesso, sarà necessario rispettare tutte le disposizioni anti-Covid vigenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.