Ecco dove ancora si fa il cinema in una Trani senza più cinema: partita la 12ma stagione del circolo Dino Risi

Un piccolo buffet, un brindisi ed il tradizionale «ciak» dato dal presidente del circolo, Peppino Mazzillo: si è messa così in moto la macchina della dodicesima stagione del circolo del cinema Dino Risi, in via Ciardi 26, che in questo momento è l’unico luogo della città in cui si possono proiettare film nell’assenza di sale cinematografiche in attività.

Lorenzo Procacci Leone, direttore artistico del sodalizio, riconosce che «il momento più difficile è stata l’incertezza estiva, perché d’estate eravamo messi male moralmente non conoscendo, a causa degli effetti della pandemia, quale sarebbe stato il destino di tutti quelle associazioni culturali che, come noi, non traggono profitto economico dalle attività, se non di soddisfazione morale. Adesso stiamo ripartendo, abbiamo staccato 32 tessere su 40 disponibili (tanti quanti i posti in sala con le attuali normative anticovid, ndr) e nei giorni scorsi è venuto a trovarci un caro amico come Gianni Ciardo a darci forza, coraggio ed energia».

Il programma prevede alcune retrospettive e, nei mesi a venire, una sezione dedicata al cabaret e pregevoli proposte anche da Roma.

Qui l’intervista a Lorenzo Procacci Leone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui