Discarica a cielo aperto sulla Trani-Corato, la denuncia di un cittadino

pubblicità

«Amiu e Comune di Trani non intervengono perché la strada è di competenza provinciale? Perché non si è provveduto immediatamente a dotare l’area di fototrappole? (sempre se esistono!)». A porsi queste domande è stato un cittadino che denuncia sui social la situazione su una piazzola di sosta lungo la SP12 ex SP238 Trani-Corato. Le foto che vi alleghiamo sono state scattate dal cittadino ieri mattina: dopo la sua segnalazione dello scorso 14 dicembre, «la situazione sembra essere peggiorata: ormai una vera e propria discarica a cielo aperto».

«Le fototrappole – continua il cittadino – sono l’unico modo per sanzionare pesantemente gli incivili per contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti. Queste, oltre a scoraggiare comportamenti incivili, sono utili per recuperare risorse per coprire costi che risultano altrimenti a carico di tutti i cittadini. Intanto la discarica è sempre lì, da troppo tempo, e non mi interessa se possa essere una concausa dell’attuale porta a porta nella nostra città e nelle città limitrofe. Preoccupato, ma attendo fiducioso o quasi».