Dieci confermati e quindici nuovi: la nuova Vigor Trani è fatta. E dalla B argentina arrivano Reyes e Vida

0
pubblicità

«Se un matrimonio è viziato dalla nascita, meglio chiuderlo prima. Paradossalmente mi dispiace perché adesso, con quei giocatori, si rafforzeranno molte società e si creerà un divario tra le prime quattro, cinque squadre e tutte le altre, fra cui anche noi».

Così Angelo Sisto, allenatore della Vigor Trani, all’indomani del disimpegno di Danilo Quarto dal progetto Sly, del quale si limita a prendere atto senza entrare nel dettaglio delle tante polemiche che ne sono scaturite. «Di certo – osserva il tecnico bianco-azzurro -, non mi risulta che ad oggi ci siano movimenti in direzione di una squadra ridimensionata, come annunciato da Nicola Quarto, padre di Danilo. Credo che ormai il progetto Sly sia difficilmente recuperabile».

La Vigor, invece, è già fatta: confermati dieci giocatori della scorsa stagione, ne sono arrivati altri quindici di cui, la maggior parte, giovani. Con loro, però, anche un paio di stranieri dalla serie B argentina come il centrale difensivo Reyes e l’attaccante Vida. Saranno loro a dare valore aggiunto ad una squadra che ha confermato, fra gli altri, Antonacci, Bartoli e Musa.

Un Trani tutt’altro che battuto, dunque, anche in considerazione dei 44 punti dello scorso anno sebbene senza le due punte di diamante Picci (andato ad Acquaviva) e Negro (a Corato), entrambi passando per la Sly.

«Il nostro impegno continuerà con gli stessi sacrifici dello scorso anno – fa sapere Sisto – e sono certo che anche la frangia della tifoseria che maggiormente ci ha criticato, soprattutto dopo l’avvento dell’altra società. sarà in grado di capire che qui c’è gente che suda sul campo ogni giorno e, senza proclami, i risultati li porta a casa con quelle poche risorse disponibili. Il nostro campionato sarà perfettamente in linea con quello dello scorso anno e ci auguriamo si chiuda con risultati altrettanto lusinghieri».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui