Dalla Transnistria arriva una nuova centrocampista per l’Apulia Trani

L’Apulia Trani è lieta di annunciare l’acquisizione del diritto alle prestazioni sportive della calciatrice transnistriana Nadejda Colesnicenco. Nadejda, classe 1996, nata a Bender, è una centrocampista centrale. Muscoli e forza fisica, abbinati a una buona proprietà di palleggio, sono gli ingredienti cardine che fanno di lei un prezioso jolly di metà campo. Nadejda, infatti, è una giocatrice molto intelligente tatticamente, abile sia in fase di costruzione e sia nel garantire equilibrio al reparto. Può occupare – indistintamente – posizioni più difensive, in mediana e in cabina di regia, così come più offensive, di box to box su tutta la trequarti avversaria.

Cresce tra Dinamo Bender e Alga Tiraspol, dove conquista anche una Cupa Moldovei La Fotbal Feminin, prima di passare all’ARF Criuleni e all’Agarista-ȘS Anenii Noi, con le quali disputa la fase preliminare di UEFA Women’s Champions League, prima e dopo l’avventura nelle file del Navobi Iași in Liga a II-a Feminin.Nelle tre stagioni successive, Nadejda trova stabilità e consolidamento al Vasas Femina, sollevando la Cupa României La Fotbal Feminin nel 2019, in seguito alla brillante vittoria contro l’ACS Fortuna Becicherecu Mic.Proprio l’attuale Politehnica Timișoara Femina è l’ultimo step che affronta in Romania, chiudendo con diciotto presenze e quattro goal. Tuttavia, Nadejda giunge in Puglia dal Tindastóll, dove ha aiutato la compagine di Sauðárkrókur a disputare la corrente edizione della Pepsi Max deild kvenna. Inoltre, è anche una regolare presenza nel roster della nazionale moldava, con la quale ha finora collezionato trentadue gettoni ufficiali e due reti all’attivo.

Ora, Nadejda, si appresta a vivere un ennesimo percorso calcistico, in un club che ha deciso di puntare e credere fortemente nelle sue enormi potenzialità, e consci che, con la sua già notevole esperienza internazionale e le sue grandi qualità tecnico – tattiche, aiuterà il club biancazzurro a raggiungere gli obiettivi prefissati. Diamo un caloroso benvenuto a Nadejda nella nostra città e nella nostra squadra.