Dai rifiuti abbandonati fuoriesce un serpente e morde un uomo: solo tanto spavento per un 54enne

Se l’è cavata per fortuna solo con una medicazione e tanto spavento il proprietario di un terreno al cui ingresso erano stati abbandonati cumuli di rifiuti di dubbia provenienza.

Giovedì scorso, proprio da quegli scarti, è fuoriuscito un serpente di grandi dimensioni che ha morso un 54enne al fianco per poi attraversare il torace e fuggire via dal collo della maglia. Per fortuna l’uomo ora sta bene, ma ha rischiato conseguenze peggiori.

A comunicare lo spiacevole episodio è stato il consigliere comunale Michele Centrone: “Quasi un mese fa ho segnalato lo sversamento di rifiuti di dubbia provenienza in un terreno agricolo. Dopo una settimana, (durante il consiglio comunale) l’assessore Merra mi garantì che si sarebbe adoperata personalmente per risolvere il problema. Ad oggi è tutto invariato, anzi, qualche giorno fa, il proprietario del terreno è stato morso da un serpente di importanti dimensioni fuoriuscito da uno di quei bidoni. Per fortuna dopo una medicazione in ospedale e un grande spavento non ci sono state conseguenza peggiori. Questo è l’esempio che le lungaggini della burocrazia e l’inerzia dei nostri amministratori le pagano, a caro prezzo, i cittadini”.