Corraro (Iv Trani): «Se ci sono problemi, non si risolvono rimuovendo un solo assessore»

L’ingresso del nostro gruppo politico, oggi ITALIA VIVA, nella maggioranza è avvenuto per portare avanti alcuni punti prioritari inseriti nel nostro programma elettorale.
Questo significa che la nostra attenzione su questi obiettivi non è venuta meno dopo il semplice ingresso in amministrazione, perché il nostro impegno è focalizzato costantemente al raggiungimento degli stessi.
Stare in maggioranza non vuol dire, come alcuni pensano, non sottolineare quello che non va o alzare semplicemente la mano quando vanno approvati i provvedimenti.
Al contrario, prima di ogni approvazione ogni provvedimento va valutato, discusso costruttivamente e, se è il caso, anche modificato.
L’impegno preso in campagna elettorale sui temi fondamentali sta quindi proseguendo, anche se a volte tutto avviene senza clamore mediatico, perché è preferibile comunicare le cose quando sono state realizzate piuttosto che annunciarle per poi non dar loro seguito e farle cadere nel dimenticatoio.
A tal proposito intenderemo informare la cittadinanza circa i nostri prossimi passi sui seguenti temi:

pubblicità
  • Problematica abitativa e edilizia popolare
  • Riorganizzazione della raccolta dei rifiuti
  • Individuazione di area idonea per il mercato settimanale
  • Incontro urgente con il gestore della pubblica illuminazione per risolvere le criticità relative alla scarsa illuminazione di molte zone cittadine.
    Un capitolo a parte riguarda lo stato delle strade cittadine. che versano in condizioni disastrose.
    È assolutamente necessario procedere con un piano generale di riqualificazione delle stesse in maniera razionale, programmando gli interventi, in modo da non arrecare, contemporaneamente ai lavori, anche disagio ai cittadini.
    Non dimenticheremo nessun luogo, tantomeno le zone periferiche e con una particolare attenzione alle zone industriali , spesso dimenticate, che per l’alto traffico commerciale, sono tra le più penalizzate dallo stato di degrado.

Su questi temi non intendiamo mollare di un centimetro e invitiamo l’amministrazione ,di cui facciamo parte, a mettere al centro dell’agenda politica cittadina questi punti.
Problematiche sentite personalmente, che tanti cittadini ci sollecitano e che non possono restare inascoltate, per il rispetto che dobbiamo alla nostra città e soprattutto a chi ci ha chiesto di rappresentarli.
Sui recenti dissidi interni alla maggioranza vorremmo capire meglio di cosa si tratta premesso che se un problema esiste non sono le dimissioni di un singolo assessore che lo risolvono. Fin da ora siamo disponibili a trovare una soluzione rimettendo anche le deleghe ricevute.

Consigliere comunale Italia Viva – Felice Corraro

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.