Contrada Fontanelle, minacciano la riapertura dell’accesso al mare. Ma il terreno è privato

Utilizzavano un terreno privato per accedere al mare fino a quando non hanno visto il passaggio bloccato e hanno minacciato la sua riapertura. Siamo a Trani, in contrada Fontanelle, nella zona nord della città, dove ignoti hanno lasciato il cartello che vedete in foto proprio in corrispondenza del suddetto tratto.

Gli agricoltori di quei fondi che portano a mare hanno lamentato diversi danni alle colture e alla stessa terra, subiti l’anno scorso quando hanno registrato, ogni giorno, un via vai di macchine che si recavano in spiaggia. Quest’anno, dopo aver visto già diverse macchine che attraversavano i loro terreni, hanno deciso di proteggerli, bloccando il passaggio.

Così, giovedì sera, qualcuno dei frequentatori della spiaggia ne ha preteso con toni minacciosi (e qualche errore di scrittura) la riapertura. In questo caso specifico non si può parlare di accesso al mare negato, come accade in altre zone della città, ma di violazione della proprietà privata.