Confraternita del Carmine compie due secoli, stasera celebrazione

La confraternita della Beata Vergine del Carmine celebra i 200 anni dalla sua istituzione «con gratitudine per il passato, viva speranza per il futuro e sempre confidando nella materna intercessione della Vergine Maria».

pubblicità

Così si legge nel manifesto con cui la congrega, tuttora coimmissariata, invita la cittadinanza alla solenne celebrazione eucaristica che si terrà questa domenica, 21 aprile, alle 19, nella rettoria di Santa Maria del Carmine, in piazza Tiepolo, presieduta dal vicario generale della diocesi don Sergio Pellegrini.

Alla celebrazione parteciperanno anche i padri Barnabiti, che da sempre hanno pienamente associato la loro attività e devozione alla stessa Vergine del Carmine.

La manifestazione, peraltro, farà da preludio all’incontro diocesano delle confraternite in programma domenica 12 maggio, presso la basilica cattedrale, a partire dalle 8:30.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.