Concorsi al comune di Trani, ci siamo: oggi in Gazzetta Ufficiale i bandi per 28 posti. Tutti i profili richiesti

pubblicità

Compariranno in Gazzetta ufficiale oggi, venerdì 6 novembre. Sono i nuovi concorsi pubblici che il Comune di Trani si appresta a bandire e che mancano da almeno 40 anni, quando furono emanati quelli per le assunzioni di nuovi agenti di polizia municipale. Inizia così la corsa per 28 posti a tempo pieno e indeterminato.

CINQUE SPECIALISTI AMMINISTRATIVI

Il concorso per 5 posti nel profilo professionale di specialista amministrativo, categoria D, posizione economica D1, prevede un posto riservato ai volontari delle Forze armate ed uno al personale interno già assunto in possesso di requisiti richiesti e con una anzianità di servizio di almeno tre anni nella stessa area professionale, ovvero almeno cinque in diversa area professionale. Per quanto riguarda i cittadini partecipanti, dovranno essere in possesso del titolo di studio di laurea di primo livello appartenente alle classi di scienze dei servizi giuridici, amministrazione e organizzazione, economia e gestione aziendale, economiche, politiche e delle relazioni internazionali. È anche ammessa la laurea magistrale appartenente alle classi giurisprudenza, scienze dell’economia, economico-aziendali, della politica, delle pubbliche amministrazioni.

UN ASSISTENTE SOCIALE

Per quanto riguarda l’assistente sociale, trattandosi di una categoria D, è necessaria la laurea di primo livello appartenente alla classe del servizio sociale, ovvero una corrispondente laurea secondo le equiparazioni previste per legge.

SETTE ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI

Il concorso per la copertura di 7 posti a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di istruttore amministrativo, categoria C1, prevede due posti riservati ai volontari delle Forze armate ed uno al personale interno. Per partecipare a questa procedura sarà sufficiente essere in possesso del titolo di studio di diploma di istruzione secondaria superiore, che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.

QUATTRO ISTRUTTORI CONTABILI

Il concorso per la copertura a tempo pieno e indeterminato di 4 posti nel profilo professionale di istruttore contabile, categoria C1, prevede un posto riservato ai volontari delle Forze armate ed uno al personale interno. Il titolo di studio richiesto è il diploma di istituto tecnico, settore economico, indirizzo amministrazione, finanza e marketing, oppure il diploma di ragioniere perito commerciale, oppure la laurea di primo livello appartenente alle classi delle scienze dell’economia e gestione aziendale, ovvero scienze economiche, ovvero la laurea magistrale appartenente a scienze dell’economia e scienze economico aziendali.

SEI ISTRUTTORI TECNICI

Per quanto riguarda i 6 istruttori tecnici (due posti riservati ai volontari delle Forze armate ed uno al personale interno), il titolo di studio previsto è il diploma di istruttore tecnico del settore tecnologico (indirizzo costruzioni, ambiente e territorio), ovvero il diploma di geometra o quello di perito industriale edile, con abilitazione all’esercizio della libera professione di geometra o perito industriale ad indirizzo edilizia. Sono altresì ammessi candidati che, pure in mancanza dei titoli di studio e abilitanti precedentemente richiamati, siano in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di geometra laureato, o perito industriale edile laureato, o ingegnere civile e ambientale junior, o ingegnere civile ambientale o architetto junior.

TRE ISTRUTTORI DI POLIZIA LOCALE

Si procederà all’assunzione a tempo pieno e indeterminato di tre istruttori di Polizia municipale, di cui uno destinato a volontari delle Forze armate. Fra i requisiti per l’ammissione, l’idoneità fisica specifica riferita alle mansioni proprie di tale profilo, quelli per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza, titolo di studio di diploma di istruzione secondaria superiore che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.

DUE PROGRAMMATORI GESTIONE OPERATIVA

L’ultimo bando di concorso è quello per titoli ed esami per la copertura a tempo pieno di due posti nel profilo professionale di “Programmatore gestione operativa, categoria C, posizione economica C1”, di cui uno destinato a volontari delle Forza armate. I requisiti per accedervi sono i seguenti titoli di studio: diploma di istituto tecnico, settore economico, indirizzo amministrazione, finanza e marketing e articolazione sistemi informativi aziendali; diploma di istituto tecnico, settore tecnologico, indirizzo informatica e telecomunicazioni, articolazione informatica; diploma di ragioniere programmatore; diploma di perito industriale informatico. Sono anche ammesse: laurea di primo livello di scienze e tecnologie informatiche, ingegneria dell’informazione; laurea magistrale appartenente alle classi informatica, sicurezza Informatica, tecniche e metodi per la società dell’informazione, ingegneria informatica.