«Ciak si ascolta»: questa sera, a Radio Bombo, omaggio a Piero Piccioni

Ritorna questa sera su Radio Bombo, dalle 20 alle 22, «Ciak si ascolta», la trasmissione realizzata in collaborazione con il circolo del cinema Dino Risi, di Trani, e la partecipazione in studio di Lorenzo Procacci Leone.

Il personaggio di cui si parlerà oggi, ascoltandone tantissime musiche, è Piero Piccioni, autore di numerosissime colonne sonore legate ad alcuni tra i più famosi film della storia del cinema.

La circostanza si lega anche, e soprattutto, all’imminente mostra nazionale dedicata al Maestro in occasione dei cento anni dalla nascita.

«Viaggio nell’universo Piero Piccioni a 100 anni dalla nascita» è il titolo della imperdibile esposizione tra documenti storici, premi, oggetti personali, manifesti d’epoca, vinili rari e molto altro, che ha per tema l’arte e la vita di uno tra i più rilevanti compositori italiani del ‘900.

Pioniere della musica sperimentale, autore di opere sinfoniche e instancabile autore per l’industria cinematografica internazionale, Piccioni ha inaugurato con l’orchestra 013 la strada maestra del jazz italiano, definendone successivamente le coordinate compositive.

Pianista dallo stile inconfondibile, è stato l’unico jazzista europeo ad aver suonato negli Stati Uniti con Charlie Parker. È considerato il maggior esponente della Space Age ed Exotic Music nostrana e ha dato vita sulla scia delle esperienze brasiliane di fine anni ’50 a un fortunato filone italiano di Bossa Nova in grado di incidere in maniera indelebile l’immaginario collettivo.

Sempre più vasto nel mondo il numero di giovanissimi che – specie negli Stati Uniti – si stanno avvicinando con crescente entusiasmo alla sua opera. I brani del Maestro a quasi 20’anni dalla sua morte registrano oggi in tutto il mondo  milioni di ascolti, condivisioni e diverse reinterpretazioni di successo.

Uno straordinario artista che al cinema ha consolidato memorabili sodalizi con cineasti del calibro di Francesco Rosi, Lina Wertmuller, Alberto Sordi, che ha lavorato al fianco di Luchino Visconti, Vittorio De Sica, Roberto Rossellini, Kirk Douglas, Elio Petri, Alberto Lattuada, Mauro Bolognini, Mario Monicelli, Luigi Comencini, Tinto Bras, Dino Risi, Steno, Sergio Corbucci, Antonio Pietrangeli ma che ha anche saputo veicolare sulla scena internazionale pellicole assai modeste attraverso il contributo delle sue meravigliose composizioni.

Tra le colonne sonore di maggior successo, Fumo Di Londra, Le Mani sulla Cittá, Travolti da un’insolito destino nell’azzurro mare d’agosto, Camille 2000, Il Faro in capo al mondo, Colpo Rovente, La Decima Vittima, Amore mio aiutami, Il Disprezzo, La notte brava, Io la conoscevo bene, Le Streghe, Il caso Mattei.

“Piero Piccioni 100” a cura di Jason Piccioni, Nicola Vicidomini e Marco Patrignani partirá il 6 dicembre 2021 per protrarsi fino al 6 gennaio 2022. Avrà come cornice esclusiva il Forum Theatre e gli studi Forum, fondati nel 1969 dallo stesso maestro Piccioni insieme a Franco Patrignani, Ennio Morricone, Armando Trovajoli e Luis Bacalov e prevederà un programma collaterale di tributi teorici e performativi.

Ciak si ascolta si può ascoltare sia sui 101 Mhz in modulazione di frequenza stereo, sia in streaming sul nostro sito ed in podcast sullo stesso a partire da domani.

Venerdì prossimo, come già nel caso della trasmissione di apertura dedicata a Ennio Morricone, la replica alla stessa ora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.