Centrato a Barletta il nuovo primato italiano dell’asta femminile. Manifestazione organizzata anche dal tranese Giusto

Grandissima impresa della 28enne astista romana Roberta Bruni, che nella manifestazione di salto con l’asta tenutasi ieri sera, al castello di Barletta, ha stabilito il nuovo record italiano con 4.71, che è anche la migliore prestazione stagionale in Europa e la terza al mondo. Grazie a questo risultato la portacolori dei Carabinieri potrà volare negli Stati Uniti per i mondiali di atletica leggera.

pubblicità

Bruni ha stravinto il Galà internazionale di salto con l’asta al castello, organizzato da Eusebio Haliti e dal tranese Lorenzo Giusto, che negli anni passati già aveva ospitato due volte la Bruni a Trani durante il nostro «Jumping in the square».

L’atleta ha centrato il primato nazionale al terzo tentativo, dopo avere già chiuso la gara a 4.70. Successivamente ha provato ad alzare ulteriormente l’asticella a 4.82, ma ormai era mentalmente scarica.

Gran festa al termine della manifestazione aspettando il Mennea day, in programma sempre a Barletta il prossimo 11 settembre.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.