Centenario della nascita di Pasolini: Trani celebra l’artista dal 30 settembre al 2 novembre

In occasione del centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 – Roma, 2 novembre 1975), l’Assessorato alle Culture del comune di Trani celebra la figura del regista, scrittore e artista, promuovendo e finanziando un grande progetto espositivo coordinato e condiviso, dal titolo Domenico Notarangelo. Pasolini. Matera. Trani. Un centenario d’amore, che avrà luogo tra il 30 settembre e il 2 novembre, presso il Palazzo delle arti Beltrani.

pubblicità

La mostra consta di 36 scatti, “sotto un sole ferocemente antico”, che Domenico Notarangelo, fotografo di grande talento, giornalista e dirigente politico, scomparso nel 2016, ebbe modo di realizzare sul set materano del Vangelo secondo Matteo. La mostra è il capitolo centrale, ma non unico di questo viaggio intorno al pianeta Pasolini. Sono in programma una conversazione sulla Ricotta tra Vito Santoro e Roberto Chiesi, massimo esperto dell’opera pasoliniana, responsabile del Centro Studi-Archivio Pier Paolo Pasolini della Cineteca di Bologna (27 ottobre, ore 18.00); una lectio magistralis di Lea Durante, italianista dell’Università di Bari, dal titolo “Amiche, Muse, Madri. Le donne nella vita e nelle opere di Pasolini” (28 ottobre, ore 18) e altri interventi di prestigiosi studiosi come Paolo Speranza e Marika Innuzziello (2 novembre, ore 18.00). E poi spazio al teatro di Ulderico Pesce, con il suo recital “Doppio boom. Pasolini, Levi, Notarangelo, Giannatiempo” e al cinema, con la proiezione del documentario di David Grieco, “Notarangelo Ladro di anime” (26 ottobre, ore 18.00).
Di seguito il programma completo.

30 settembre ore 19.00
Vernissage mostra fotografica “PasoliniMatera” di Domenico Notarangelo.
Saluti istituzionali e introduzione a cura di Giuseppe Notarangelo.
“Pasolini e la Puglia: un incantato sguardo d’amore”.
Dialogano Giuseppe Notarangelo e Vito Santoro.

26 ottobre ore 18.00
Proiezione del documentario “Notarangelo Ladro di Anime” 2019, regia di David Grieco.
Presentano Stefania De Toma e Giuseppe Notarangelo.

27 ottobre ore 18.00
Pasolini e la religione del suo tempo.
Proiezione del cortometraggio “La ricotta” di Pier Paolo Pasolini.
Dialogano Roberto Chiesi e Vito Santoro.

28 ottobre ore 18.00
“Amiche, Muse, Madri. Le donne nella vita e nelle opere di Pasolini”.
a cura di Lea Durante.

30 ottobre ore 18.00
Il teatro di Ulderico Pesce.
“Doppio boom. Pasolini, Levi, Notarangelo, Giannatiempo”.
Musiche: Gianfranco Filazzola

2 novembre ore 20.00
Presentazione del libro
“Il Vangelo secondo Matteo e La Ricotta di Pier Paolo Pasolini” 2022, ed. Gremese. Dialogo di Stefania De Toma con gli autori Paolo Speranza Marika Iannuzziello.

L’ingresso al Palazzo delle arti Beltrani e alla mostra è a pagamento (4€ intero, 2€ ridotto). L’accesso agli incontri e alle proiezioni è gratuito.

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.