Buoni servizio, audizione in commissione regionale: Ciliento prima firmataria

«È stata convocata per lunedì 15 febbraio l’audizione in III Commissione dell’assessore alla Sanità dott. Lopalco, dell’assessore al Welfare dott.ssa Barone, del dott. Montanaro direttore del Dipartimento Promozione della salute e del dott. Lerario dirigente Sezione Inclusione sociale, in merito alle problematiche relative ai Buoni Servizio Infanzia, Disabili e Anziani gestiti da entrambi gli assessorati». A comunicarlo è la consigliera regionale del Pd, Debora Ciliento, membro della terza commissione Sanità e Welfare, prima firmataria della richiesta.

«L’obiettivo di questa audizione è quello di far emergere e cercare di risolvere il problema di molte famiglie pugliesi che rischieranno di restare fuori dai servizi dei centri diurni e dagli asili nido: a fronte di un aumento della domanda, le risorse, però, risultano carenti. Pertanto, chiederemo quali provvedimenti si stanno mettendo in atto per evitare il problema. Inoltre, la gestione delle procedure dall’apertura alla chiusura delle finestre d’interesse mette in affanno le strutture creando spesso anche false aspettative nelle famiglie. A tal proposito si ritiene necessario avviare una riflessione sulla rivisitazione di tutto il sistema Buoni Servizio coinvolgendo gli Ambiti Territoriali al fine di esaminare le criticità e soprattutto le possibili soluzioni.

Infine, nonostante la chiusura delle finestre, alcune strutture non risultano ancora iscritte e questo comporta problemi per il proseguo delle procedure».