Buon compleanno Xiao Yan! 23 anni di avventure e racconti di una delle realtà sociali più longeve di Trani

0
pubblicità

Sono 23 le candeline che oggi spegne l’associazione Xiao Yan. Dal 1997, anno di nascita della Rondine Che Ride, sono state tante le avventure e i racconti che hanno accompagnato migliaia di ragazzi del territorio. Una delle realtà sociali più longeve della città, infatti, ha portato colore in diversi contesti, dal centro alla periferia, diventando un punto di riferimento indiscusso per la crescita di bambini e ragazzi.

«Il 6 giugno 1997 – ci dice Daniele Ciliento –  abbiamo presentato il nostro sogno al Palazzetto dello Sport. La vocazione di un gruppo di giovani si è trasformata in un impegno sociale che non si è mai interrotto da 23 anni. Siamo orgogliosi di aver creato una grande famiglia, unita dai valori della fratellanza e della comunità, i perni della nostra storia. Abbiamo sostenuto bambini e ragazzi con le nostre avventure, le animazioni di strada e gli eventi culturali. Abbiamo regalato loro ricordi che porteranno sempre con sé».

Durante il periodo del lockdown i volontari dell’associazione Xiao Yan hanno rivisto alcuni meccanismi che erano ormai da tempo rodati: «Questi mesi di chiusura forzata – spiega Ciliento –  sono stati importanti per riflettere su cosa abbiamo fatto in questi anni e cosa potremo ancora fare. Ci siamo rimessi in gioco, cambiando il modo di fare aggregazione. Cambieremo le modalità delle nostre feste e dei nostri eventi, ma lo spirito resterà sempre lo stesso: mettersi  a servizio degli altri e accompagnarli nel loro percorso di vita».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui