Basket, serie B femminile la Juve Trani vince contro l’Angri 59-50

Ancora una vittoria per la Juve Trani femminile di Serie B che tra le mura amiche del Pala Assi batte anche l’Angri Pallacanestro per 59-50 nell’ultima giornata della fase ad orologio.

pubblicità

Primi minuti di gioco senza alcun tiro a segno da ambo le parti: sblocca la situazione, a circa metà del primo quarto Toscano che segna e subisce fallo. Su recupero di una palla persa dalle avversarie, poi ci riprova Macello con altri due punti a referto. Primo vantaggio per la Juve Trani. 

Risponde subito Angri con l’aggressività di Stoyanova, che successivamente subisce anche fallo e poi è un botta e risposta tra lei e Macello: due tiri infuocati dalla distanza da ambo le parti che permettono di tenere corto il gap tra le due squadre. Al primo suono di sirena, è Angri ad essere avanti di sole tre lunghezze (12-15) con diversi tiri di Catalani, Martines e Tolardo.

Tutt’altra musica nel secondo quarto in cui grazie ad un buon attacco e difesa ed una grande Caputo raccogli tutto, la Juve Trani dilaga regalando ben poco alle avversarie, realizzando un parziale di 25-5: un’ottima prestazione di squadra che permette a Uniti, Macello, Toscano, Rossi e Gatta di realizzare preziosi canestri e far sorridere il numeroso pubblico accorso al Pala Assi per tifare per le nostre ragazze, che sull’onda giusta ci regalano nel frattempo anche una bomba, messa a segno da Filicka. All’intervallo lungo siamo avanti 37-20.

Al rientro dagli spogliatoi Angri vuole provare ad accorciare le distanze e, affidandosi ancora una volta a Stoyanova, Martines e Manna riesce a recuperare, sfruttando anche qualche fallo subito. Non dermodono però le tranesi che continuano a realizzare e mantengono il vantaggio, con una partita mai più in discussione, grazie anche ad un tiro dalla distanza di capitan Toscano. A 30’ il tabellone segna 46-35.

Ultimo quarto in cui si tira da ambo le parti, mantenendo fino alla fine il vantaggio acquisito che rimane pressoché invariato per tutta la durata dell’ultimo tempo di gioco. Ottima prestazione del team allenato dal duo Totaro-Rasoli che vince il match per 59-50: importante vittoria, che insieme a quella della scorsa settimana contro Agropoli ha rafforzato ancora di più l’autostima delle nostre ragazze, in chiave salvezza.

Ultima fase che che vedrà ora le bianconere affrontare i playout: nell’attesa di conoscere i calendari e i turni di gioco, l’avversario del primo turno da affrontare dopo la settimana di Pasqua sarà il Basket Catanzaro, che occupa l’ ultimo posto in classifica nel girone B. Un’avversario da non sottovalutare, che nonostante il posto in classifica ha sempre ben figurato, sarà quindi necessario continuare a giocare con la giusta determinazione e grinta per la permanenza in Serie B.

(foto di Luca Tarantini) 

Tabellini:

Macello 20, Filicka 5, Rossi 2, Gatta 6, Toscano 21, Uniti 3, Caputo 2, Amorese, Balducci n.e., Soleti n.e., Picca, Sannicandro

Coach: Totaro, Ass.: Rasoli

pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.