Atletico, peccato

Si è conclusa nel giorno della Liberazione (guarda caso!) anche il campionato regionale pugliese di Seconda categoria. Alla fine elogi ma forse, come spesso accade, anche rammarico nelle "menti" dell’Atletico Trani.Dopo trenta giornate disputate l’undici tranese guidato dal mister Santino Barbato ha chiuso al quarto posto a quota 54 punti ad una sola lunghezza dal "podio" completato dallo Sporting Club Bisceglie, terzo dietro l’Irium Sporting di Rodi Garganico ed il Lesina promosso in Prima.Salvemini e compagni dopo la conferma della vittoria a tavolino ricevuta a Cagnano Varano (che non schierò lo juniores per tutta la gara come da regolamento), ha chiuso la stagione pareggiando a Bisceglie e vincendo in casa con la Levante Molfetta.Nella prima partita risultato "ad occhiali" contro i "cugini" dello Sporting con alcune occasioni fallite davanti al portiere avversario e qualche "scaramuccia" in campo; sette giorni dopo l’undici biancazzurro ha "salutato" i suoi affezzionati battendo al Comunale la formazione molfettese del Levante per 3-1 distanziandoli così in classifica.A decidere la "contesa" le reti dal fruttuoso duo d’attacco Mino Leuci ed Enzo Quarto con una doppietta. Con il quarto posto si può sperare? Vedremo… ma ne riparleremo sul prossimo numero oltre che in radio con un appuntamento speciale fissato per sabato 8 maggio alle 15 con una completa analisi della stagione appena terminata.

pubblicità
pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.