Assembramenti fuori dall’Itis Jannuzzi di Andria, il presidente della Stp precisa: «Siamo in attesa delle risorse della regione Puglia»

pubblicità

Sugli assembramenti che si sono verificati ieri mattina all’esterno della scuola Itis Jannuzzi di Andria è intervenuto il presidente della Stp, Francesco Paolo Fortunato che ha detto: «Siamo in attesa di ricevere da parte della Regione, per il tramite del Cotrap, il da farsi. Siamo pronti a potenziare le tratte con autobus aggiuntivi con conducenti, la cui disponibilità l’abbiamo reperita da aziende esercenti noleggio autobus con conducente, previa autorizzazione ad essere adibiti a servizi di linea ai sensi dell’art. 87 del codice della strada. Il governo ha stanziato risorse ad hoc con il DL 111 dell’8 settembre 2020, art 1 (300 milioni di euro). Sembra che queste risorse non siano ancora a disposizione della Regione Puglia».

L’azienda, quindi, è in attesa di poter utilizzare i fondi disponibili. Il presidente, a proposito, ci fa sapere che solo allora si potrà disporre di almeno 16 autobus con relativi conducenti: «Le suddette risorse – continua Fortunato – probabilmente saranno insufficienti, ma occorre partire».

Ieri c’è stato un incontro delle associazioni di categoria con la Ministra e a breve sapremo cosa è stato deciso. Inoltre, un ruolo importante deve essere svolto dagli Istituti scolastici: «Occorrerebbe conoscere come intendono muoversi le scuole. Affinché il sistema funzioni – conclude il presidente della Stp – è necessario una uniformità di comportamenti e ed un indispensabile coordinamento da parte delle regioni».