Assembramenti a Trani, con gli orari cambiano i luoghi: adesso i problemi sono in via San Giorgio

pubblicità

I nuovi orari di chiusura delle attività commerciali, per effetto dell’ordinanza sindacale modellata sugli ultimi decreti del Governo, ha determinato un immediato cambiamento di abitudini, ma anche luoghi di assembramento dei cittadini.

Nell’ultimo fine settimana i nuovi problemi si sono registrati in via San Giorgio, lungo la quale numerosi gruppi di ragazzini, molti dei quali senza mascherina, si sono radunati nei pressi di attività commerciali e in ogni caso in luoghi da loro ritenuti di stazionamento: tanti ragazzi, poche precauzioni, molte preoccupazioni.

Ieri mattina vi è stato anche un gran viavai lungo il porto, ma quanto meno tutti avevano la mascherina e in ogni caso il solo fatto che camminassero rendeva meno tangibile il problema.

Non si segnalano particolari problemi legati alla movida durante la notte tra sabato e domenica.