Aqp disinfesta la fogna nera, le blatte si riversano in strada: Trani, momenti di tensione in via De Roggiero

Improvvisa invasione di blatte, poco prima delle 11, in via Nicola De Roggiero, nel tratto fra via Caldarone e via Lambertini, a causa della disinfestazione della fogna nera effettuata poco tempo prima dagli operatori di Acquedotto pugliese.

I prodotti utilizzati, come spesso capita in queste occasioni, hanno sortito l’effetto di fare fuggire gli scarafaggi all’esterno delle condotte e così, penetrando attraverso fessure dei chiusini, si sono riversati in strada a centinaia.

Ne sono nati i momenti di tensione, con commercianti e condomini armati di scope, alcool, candeggina e prodotti di vario tipo, tutti impegnati a bloccare l’accesso degli animali sgraditi nei loro esercizi e portoni.

Giovanni Rana, titolare dell’attività di ristorazione Golà, ha fatto sapere che oggi non aprirà al pubblico per il rischio che nel locale possano penetrare blatte. «E, se ve ne saranno i presupposti – fa sapere – chiederò i danni per una giornata di lavoro persa, buttata letteralmente nella fogna».

Veementi le proteste nei confronti di Acquedotto pugliese, i cui operatori hanno subito fatto ritorno sul posto per porre riparo a quanto accaduto.

Fra le maggiori lamentele, quella sull’orario dell’intervento, che si sarebbe dovuto effettuare nella notte e non in pieno giorno, compromettendo gravemente l’operato delle attività commerciali.